ambulanza

Il trasporto in ambulanza di una persona malata o ferita è gratuito solo nelle situazioni di emergenza, quando si può fare affidamento sui servizi di soccorso pubblici.

Nei casi in cui si deve trasferire un infermo o disabile dall’ospedale a casa o in un’altra struttura ricettiva bisogna rivolgersi all’ambulanza privata a pagamento. I costi di quest’ultima dipendono da diversi fattori, ma per conoscerli in anticipo si può contattare Ambulanza Milano per ricevere un preventivo gratuito a questo link: Costi Ambulanza privata Milano

Si tratta di un portale di rifermento per chi cerca ambulanze private nel capoluogo privato, disponibile anche nei giorni festivi a mettere a disposizione mezzi idonei alla movimentazione di malati, disabili e soggetti con difficoltà motorie che non possono muoversi con l’auto.

Quali sono i costi medi di un’ambulanza privata a Milano?


I costi da affrontare mediamente per un ambulanza privata a Milano sono rappresentati da diversi elementi, come:

– il chilometraggio: esistono delle tariffe in base al numero di chilometri da percorrere, con prezzi che si riducono quando le distanze si allungano. In genere, per trasferire una persona da un luogo in un altro all’interno del capoluogo il prezzo da pagare si aggira intono ai 50 euro. Per spostamenti fuori regione la tariffa è di circa 2 euro. È importante tenere conto che nel conteggio dei chilometri si considerano anche quelli che l’ambulanza deve compiere dall’azienda al domicilio o luogo in cui un paziente viene prelevato e il ritorno alla sede;

– i pedaggi autostradali: quando si deve portare una persona cara fuori regione o da Milano a Roma per fare un esempio, i costi dell’autostrada sono sempre a carico dell’utente. Ambulanza privata Milano indica chiaramente il loro costo nel preventivo, che può essere richiesto gratuitamente;

– il tipo di ambulanza: esistono diversi tipi di mezzi, alcune hanno una dotazione minima, altre hanno a bordo attrezzature dirette a monitorare le condizioni vitali del paziente o per rianimarlo; naturalmente i primi hanno dei costi inferiori ai secondi;

– il personale medico: la presenza sull’ambulanza privata di personale medico e assistenziale comporta una spesa superiore per assicurare al paziente tutte le attenzioni utili per il suo benessere durante il viaggio;

– il tipo di trasporto: l’ambulanza può essere noleggiata per trasporti da casa a una struttura assistenziale e viceversa, ma anche per accompagnare il paziente a una visita, a fare degli esami diagnostici o a partecipare a un evento, in relazione al tipo di evento si applicano costi diversi;

– il tempo di attesa: se oltre al trasporto l’ambulanza e il personale sanitario devono attendere il paziente sul luogo nel disbrigo degli impegni, è necessario pagare dei costi per tale attesa.

A chi rivolgersi per un’ambulanza privata a Milano?

Nel capoluogo lombardo per movimentare una persona cara con problematiche che non gli consentono di assumere una posizione seduta in auto o le cui condizioni di salute devono essere costantemente monitorate, la soluzione migliore è rivolgersi a Ambulanza Milano, che dispone di diversi tipi di mezzi e personale medico e sanitario qualificato, in grado di rispondere a qualsiasi esigenza di trasporto del malato, offrendo servizi professionali di elevata qualità con tariffe trasparenti.