casa di babbo natale lapponia

Un viaggio in Finlandia è qualcosa di spettacolare, soprattutto dal punto di vista naturalistico. Il Paese del Nord Europa è sinonimo di natura, neve e ghiaccio, aurora boreale, renne. E ovviamente, lui; Babbo Natale.

Per i bambini è inspiegabilmente bello ed emozionate, per i grandi è magico anche se lo spirito natalizio si è perso negli anni.

Arrivare alla casa di Babbo Natale Lapponia, è un’esperienza unica nella vita, se si dovesse cercare di descriverlo in una parola, questa sarebbe sicuramente: magia!

Dove sono gli elfi? A casa di Babbo Natale Lapponia

Andando verso Nord, si entra in un territorio magico, la Lapponia; è in grado di far tornare bambino anche il Grinch prima di Cindy Lou.

Perché è in queste terre desolate che si nasconde uno dei luoghi più misteriosi al mondo: la Casa di Babbo Natale Lapponia. Qui è Natale tutto l’anno, ovviamente.

Il Villaggio è aperto tutti i giorni, in un contesto il più naturale, nonché sicuro, possibile. Potete visitare le renne, attraversando addirittura il circolo polare artico.

Perché è proprio all’interno di questo che è situato il Villaggio, a 8 chilometri da Rovaniemi. Sembra che agli elfi piaccia il freddo più freddo, così è qui che hanno costruito il loro laboratorio.

E la sera si chiudono in casa, con una cioccolata a calda, ad ascoltare le storie; come quella del cottage Roosvelt, il primo edificio costruito nel Villaggio.

Naturalmente qui ha sede anche uno dei luoghi permeati dalla più potente energia del mondo: i desideri dei bambini, che arrivano sotto forma di lettera all’Ufficio postale di Babbo Natale.

Se ancora non vi siete organizzati per spingervi fino in Finlandia, potete cominciare a dare uno sguardo alla Casa di Babbo Natale Lapponia sfruttando il tour virtuale del villaggio, oppure i video, sul sito ufficiale santaclausvillage.info/it/

Finlandia, il paese felice

Se state pensando di arrivare fino al Villaggio di babbo Natale, già che ci siete approfittatene per visitare anche la nazione che ospita il suo villaggio.

Forse è complice anche la presenza del vecchietto rubicondo in giacca rossa con la sua schiera di elfi, ma la Finlandia è considerato il Paese più felice al mondo.

Almeno secondo quanto dice l’ONU, che ha pubblicato il suo happiness report in occasione della Giornata Internazionale della Felicità.

La Finlandia si è portata a casa e detiene lo scettro da ben quattro anni consecutivi con il titolo di Paese più Felice del Mondo.

Ora che abbiamo anche questa informazione, non possiamo di certo ignorare questa destinazione per una prossima vacanza.  

Ma, come fa ad essere il paese più felice del mondo? Perché?

Le motivazione sono principalmente di tipo sociale: è una nazione perfetta per mamme e bambini, per esempio, grazie alle facilitazione sul lavoro per le neomamme o l’accessibilità delle città. Inoltre, la parità di genere è insegnata, e vissuta, fin dalla prima infanzia. Ancora, è considerato il Paese più sicuro al mondo.

Ma a portare la Finlandia al primo posto di questa classifica, c’è anche il rapporto diretto con la natura; il bosco è aperto a tutti, e i cittadini possono raccogliere liberamente funghi o erbe. L’acqua è pulita.

E se ancora volete una motivazione, sappiate che in Finlandia esiste una sauna ogni due persone.