suv vs utilitaria

Non sai che tipo di auto acquistare? Questa è la guida che fa per te. Acquistare un’auto è una scelta importante, e bisogna valutare molti aspetti, sia presenti che futuri. Per molti si rivela un vero e proprio stress, un impegno di cui ci si vuole liberare in fretta, con il rischio di fare la scelta sbagliata.

Per questo è importante eliminare la confusione e fare chiarezza. Cerchiamo un SUV? O è meglio una utilitaria? O perché non una station wagon? Vediamo insieme quali parametri considerare e come scegliere la tipologia di auto più adatta alle nostre esigenze.

Presente e futuro

In primis bisogna considerare le nostre esigenze attuali e quelle future, che potrebbero non combaciare. Quando acquistiamo un’auto immaginiamo di tenerla per almeno cinque anni, un lasso di tempo in cui la nostra vita potrebbe essere stravolta.

Prima di acquistare un’auto consigliamo di immaginare quali sono le nostre prospettive future. Potremmo dover cambiare città, cambiare lavoro, allargare la famiglia: in questi casi le nostre esigenze in fatto di auto possono cambiare.

Chi vive in campagna può preferire un veicolo più adatto al fuoristrada e ai terreni sconnessi, che può rivelarsi ingombrante se ci si sta per trasferire in una metropoli. Al tempo stesso una citycar può essere poco comoda per chi vuole mettere su famiglia.

Se non sapete ancora quale piega prenderà la vostra vita potreste puntare su un’auto piuttosto versatile, come un SUV compatto: spazioso, adatto ai lunghi viaggi ma a misura di città.

L’importanza del volume

Uno dei parametri fondamentali per la nostra scelta è il volume. Spesso ci si trova a dover scendere a compromessi, soprattutto se si vive in una metropoli: preferiamo un’auto molto spaziosa o un mezzo con cui possiamo parcheggiare facilmente?

Si tratta di calcolare le proprie esigenze. SUV e station wagon sono veicoli molto comodi per le famiglie numerose e per chi viaggia spesso: non c’è alcun problema con i bagagli, e si riesce a viaggiare nel miglior modo possibile. Chi invece vive nelle grandi città può trovare nelle citycar una perfetta scelta per affrontare il traffico agevolmente.

Fonti energetiche

Negli ultimi anni ha preso piede una vera e propria rivoluzione energetica nel campo automobilistico. Le auto elettriche e ibride sono una realtà molto apprezzata, e permettono di ottenere buone prestazioni abbattendo i consumi. In più si tratta di veicoli sostenibili, con i quali possiamo fare la nostra parte nel ridurre l’impatto del traffico sull’ambiente.

Per chi ha un box auto la scelta di un veicolo elettrico non è un problema: possiamo ricaricare di notte il nostro mezzo, collegandolo alla comune presa di corrente. In più sulle nostre strade sono ormai una realtà le colonnine per la ricarica, che possiamo usare per rifornirci di energia anche lontani da casa.

Affrontare percorsi diversi

La nostra scelta dipende anche dai percorsi che attraversiamo ogni giorno. Chi vive in città affronta di solito strade asfaltate o con livelli di cura nella media. Al contrario nelle aree più rurali ci si ritrova a dover fronteggiare terreni differenti, dove anche gli agenti atmosferici possono fare la loro parte.

Per chi vive in campagna un veicolo alto come un SUV può fare la differenza, tenendo il pianale ben distante dalla strada. In questo modo le buche non potranno fare pericolosi danni. Anche i fuoristrada sono molto utili per chi attraversa strade sterrate.

Consigliamo di fare attenzione anche a chi vive in montagna, e potrebbe trovare in una 4×4 un’ottima alternativa per muoversi anche con neve o ghiaccio o su fango e sterrato.